Il blog tour #milanoAColori fa tappa all’Isola

Domenica 1° maggio 20 blogger hanno “invaso” l’Isola e Porta Garibaldi per ammirare il quartiere più nuovo e frizzante di Milano, all’interno del blog tour #milanoAColori organizzato da Nicoletta Sala (OneTwoFrida.com) e Cristiana Pedrali (Viaggevolmente.com) con il supporto di AC Milano Hotels by Marriott, MilanoCard, Ad Artem, The Brian and Barry Building e InLombardia.

I blog tour sono itinerari organizzati al fine di mostrare un territorio e le sue particolarità a blogger e social influencer che, a loro volta, lo racconteranno poi ai loro follower via Twitter, Instagram, Facebook e su altre piattaforme social.

I 20 blogger – provenienti prevalentemente dal Nord Est, con qualche presenza romana e napoletana – hanno raccontato la loro #milanoAColori, di cui il quartiere Isola è stato una tappa fondamentale nella seconda giornata, appunto, domenica 1 maggio.

Nonostante la pioggia incessante, i 20 ragazzi hanno seguito Pier Vito Antoniazzi, presidente del DUC Isola, a  spasso tra i grattacieli di piazza Gae Aulenti per immergersi poi nelle stradine del quartiere, ammirando i colori delle serrande dei negozi e delle piccole botteghe, curiosando nei cortili e scovando anche la targa commemorativa del sommo poeta Giuseppe Parini, le cui spoglie pare giacessero nel cimitero della “Mojazza”, l’area su cui ora sorge parte del quartiere.

Tra energy box colorate, ovvero le centraline dei semafori passate dall’anonimo grigio ai colori più sgargianti grazie agli street artist, e viuzze bohémien, i blogger hanno fatto tappa anche al Santuario di Santa Maria alla Fontana, ammirando la quiete del chiostro e i colori del soffitto.

Proprio i colori sono stati il leitmotiv di tutta la due giorni di blog tour, tanto da divenire il “motto” distintivo dell’iniziativa, o meglio l’hashtag come si dice, che era appunto #milanoAColori.

L’iniziativa ha avuto risultati molto positivi in termini di visibilità sui social, soprattutto Twitter, confermati sia dalla ragguardevole terza posizione raggiunta dall’hashtag nelle tendenze Italia di Twitter (indicatore della popolarità di un hashtag e quindi della sua diffusione e visibilità nel web), sia dal fatto che a distanza di una settimana e più l’hashtag è utilizzato ormai in modo comune per raccontare Milano.

Per avere un racconto online delle due giornate è possibile inserire l’hashtag #milanoAColori su Facebook, Twitter e Instagram e Youtube… buona lettura!

Si ringraziano per le fotografie: Tatiana (Greenteaforbreakfast.com), Martina (Martinaway.com), Michela (WarmCheapTrips.com), Martina (TravelandMarvel.com) e Gianluigi (WanderlustItalia.it).

#milanoAColori Greenteaforbreakfast

#milanoAColori Martinaway

#milanoAColori Warm Cheap Trips

#milanoAColori Travel and Marvel

#milanoAColori Wanderlust Italia